Make your own free website on Tripod.com

trombe.gif (2391 bytes)

Massime e sentenze

Non è mai utile commettere errori. (Cicerone)

La fretta è sconsiderata e cieca. (Livio)

E' cattiva vittoria quella di cui poi ci si pente. (Siro)

Chi è timido si definisce cauto, chi è di modesta condizione si definisce parco. (Siro)

Il ricordo della servitù rende la libertà più bella. (Cicerone)

La fortuna aiuta gli audaci. (Virgilio)

La legge deve essere considerata accordo di tutti su tutto. (Cicerone)

L'amicizia si esprime nella carità e nell'amore. (Cicerone)

La filosofia è la medicina dell'anima. (Cicerone)

Nessuno nasce ricco. (Seneca)

I luoghi deserti e silenziosi atterriscono. (Tacito)

La servitù è il peggiore dei mali. (Cicerone)

L'avarizia spinge ad ogni male. (Cicerone)

Verità e virtù sono tutt'uno. (Cicerone)

La gioia è spesso inizio dei nostri guai. (Ovidio)

torna su