Make your own free website on Tripod.com

 

... lascia che io pianga

Stasera lascia ch'io pianga, ch’io pianga la cruda sorte,
che io possa riuscire a confondere le idee al mio cuore ,
lascia ch'io pianga la mia dolce creatura smarrita,
e che lei finalmente sospiri la voluta libertÓ.
Lascia che il duolo infranga il mio cuore
di questo questo mio bramato e stupendo amore.

Lascia ch'io pianga la cruda sorte spaiato,
e che lei degusti l’agognato suo fine.
E che glorifichi, e osanni senza me, il suo talento.
Che io pianga stasera, mio Dio, per il suo cuore,
Ch’io la possa pensare deliziata e riparata.

Irrigherei con le mie lacrime le sue veementi labbra,
per sentire l’accoramento del suo cuore dissiparsi,
e il felice mio bacio rasentare la sua anima.
Rimarr˛ sempre impigliato nel mio amore, mio fiore,
ma di me resterÓ solo un amico di cuore.

Ti voglio bene

Roby